Randy’s Donuts, il re delle ciambelle di Inglewood

Randy’s Donuts, il re delle ciambelle di Inglewood

Che voi siate atterrati almeno una volta all’aeroporto di Los Angeles, oppure che abbiate guidato lungo la Interstate 405 nel sud della California, è molto probabile che abbiate visto il mitico Randy’s Donuts .

Randy’s è difficile da non vedere, ed è ancora più difficile che non riusciate a capire che cosa vende… 🙂 Il piccolo negozio di Inglewood è sormontato da una gigantesca ciambella (donut, appunto) con su la scritta “Randy’s Donuts”, ed è un’icona di L.A. da oltre sessant’anni.

Randy’s Donuts apre i battenti nel 1953 grazie a Russell C. Wendell, un venditore di macchine che producevano donuts, che facevano parte della sua catena di negozi chiamata “Big Donut”. La sede di Inglewood è stata la seconda di dieci negozi originali di Big Donut. Nel 1976 fu acquistato e ribattezzato “Randy’s Donuts and Sandwiches” dal figlio del nuovo proprietario.

Il sud della California è una mecca per gli appassionati di architettura fatta di edifici che hanno la forma o che suggeriscono ciò che effettivamente vendono. Tuttavia, questi edifici non sono sempre facili da riutilizzare e sono spesso demoliti. Solo quattro altri Big Donuts sopravvivono oggi, situati a Westmont, Gardena, Compton e Bellflower.

Il grosso donut fissato sul tetto del negozio

L’enorme ciambella fissata sul tetto del piccolo negozio è stata costruita con barre di acciaio laminato e ricoperta di gunite, un tipo di calcestruzzo spruzzato utilizzato generalmente nelle piscine. La ciambella di 32 piedi di diametro (quasi 10 metri) fa sembrare il negozio ancor più piccolo di quello che è in realtà, ed è ben visibile alle persone che sfrecciano sulla vicina autostrada e ai passeggeri degli aerei che atterrano a Los Angeles.

Il richiamo per quelli che come noi amano gli stereotipi (e il kitsch) degli Stati Uniti è forte, ed è quasi impossibile passare davanti a Randy’s Donuts senza pensare di fermarsi a prendere una ciambella. Da Randy’s ci sono i donuts di tutti i tipi possibili e immaginabili: glassati, con cioccolato, crullers (paste fritte di forma rettangolare caratterizzate da un foro centrale attraverso cui far passare un’estremità del rettangolo ottenendo così una forma intrecciata), ripieni di gelatina e frittelle di mele, ma sono stati anche aggiunti alcuni gusti più elaborati come ad esempio cannella, Nutella, Red Velvet e molto altro.

Alcune specialità di ciambelle di Randy’s Donuts

La cultura dei donuts a Los Angeles è un affare serio e anche se sembra esserci un negozio di ciambelle in ogni angolo della città, è difficile competere con storia e la visibilità di Randy’s.

Attualmente Randy’s ha tre sedi a Los Angeles oltre al negozio di Inglewood: a Century City, El Segundo e Hollywood.

Il negozio Randy’s Donuts di Inglewood si trova all’805 di West Manchester Boulevard ed è aperto 24 ore su 24, 365 giorni all’anno. Una tappa da non perdere per chi visita L.A.

Giacomo Mazzoni

Lucchese classe '78, "USA addicted", nella vita sono Consulente SEO e Web Marketing. Le giornate passate davanti al PC in una stanza chiusa e semibuia vanno in tremendo contrasto con la mia voglia di essere un "nomad worker".

Lascia un commento