(PSA + LHR) = LAX… La formula della felicità

(PSA + LHR) = LAX… La formula della felicità

Per chi ama viaggiare , questa potrebbe essere una di quelle formule della felicità.

Chi va spesso per aeroporti riconoscerà benissimo le tre sigle che titolano questo articolo. Rappresentano i codici aeroportuali IATA.

Codici di tre lettere che vengono attribuiti ai diversi aeroporti in tutto il mondo dalla International Air Transport Association (IATA, appunto). Nel caso specifico, sarà la via per raggiungere la nostra prima tappa del tour, la città degli Angeli, Los Angeles (LAX, appunto), via Londra Heatrow (LHR), partendo da Pisa (PSA).

Los Angeles: il nostro viaggio inizierà da qui

Los Angeles è una città atipica per gli europei. Anche rispetto alle altre metropoli americane presenta diversità tali da renderla unica. È obbligatoria l’auto per coprire i circa 50 km da Est a Ovest.

Dalla Città degli Angeli sono partite tutte le più grandi influenze culturali, le mode, e gran parte di tutto il panorama musicale, fino al grande palcoscenico cinematografico mondiale.
E’ una città piena di sfumature e contraddizioni, profumi neon e colori. Edifici bassi, piatti, alternati dalle caratteristiche palme californiane o dai tipici pali elettrici di legno a forma di “T”.

Multiculturale, ispanica, contraddittoria. Los Angeles ti rapisce o ti lascia indifferente. È diversa, non prende il sopravvento con enormi grattacieli, come ad esempio New York, ma con i suoi agglomerati di “neighborhood”, ognuno con una sua identità, una sua storia da raccontare, tra ricchezze e povertà.

Nel giro di pochi chilometri sei catapultato da Beverly Hills a Skid Row, passando da un eccesso ad un altro, da vetrine patinate a centinaia di homeless stipati in vecchie tende ai bordi delle strade.

Personalmente, questa città mi ha rubato un pezzo di cuore, per tanti motivi, tra cui sicuramente l’atmosfera californiana che si respira in ogni angolo di strada, le luci, i colori e tutta quell’”onda
musicale” che mi ha accompagnato fino a qui.

Ecco perchè dopo 9 anni ho deciso di ritornare, e iniziare da qui, questo incredibile viaggio “ON THE ROAD”, fuori dai “classici itinerari turistici”.
Cercheremo le radici della musica americana, tra Rockabilly, Rock n’ Roll, Blues e Country, andando a scoprire l’anima dei suoi celebri protagonisti.

La “vibe” è iniziata qui, a Los Angeles ,California.

Buona vita.

Michele Cecchinelli

Pontederese classe '80. Trasferito a Firenze per seguire gli studi artistici. A Milano ho trovato una moglie siciliana. Da qualche anno adottato a Cascina (PI) in una dimensione piacevolmente bucolica. Musicomane per tradizione familiare, ho i cromosomi del viaggiatore "zaino a spalla".

Lascia un commento